Come imparare a giocare a scacchi - piano passo per passo, descrizione delle figure, suggerimenti

Chess è un gioco di sport riconosciuto in 100 stati. Nel 1999, il CIO li ha riconosciuti come un evento sportivo e nel 2018 hanno fatto il loro debutto ai Giochi olimpici invernali. Gli scacchi sono peculiari non solo eccitazione, ma anche un potente allenamento fisico e un notevole intelletto dei rivali.

Studio indipendente degli scacchi da zero

Per imparare come giocare da soli a casa, è una buona idea infrangere le regole in parti per cominciare. Quando studia le mosse, è più facile usare solo un pezzo sulla scacchiera.

Il modo migliore per imparare il gioco è giocare. Le sconfitte sono lezioni ed esperienze inestimabili. Presto imparerai che ogni figura ha un certo valore.

Dall'esperienza personale di molti giocatori, gli scacchi possono essere facilmente esplorati nelle applicazioni online. Inoltre, ci sono un certo numero di risorse di apprendimento online. Tutto dipende da quale metodo è preferibile: imparare "in movimento" o ricominciare da capo.

Ora considera le opzioni per l'apprendimento online:

  • Scacchi online (Chess.com). La migliore applicazione di scacchi gratuita per tutti i tipi di dispositivi e un sito Web per iniziare a imparare gli scacchi, gioca online con gli avversari del tuo livello. Analizza perfettamente i tuoi giochi utilizzando la funzione di analisi della macchina. Questa risorsa fornisce assolutamente tutto, dall'apprendimento da zero e alla formazione quotidiana per i maestri. Le loro lezioni video sulla teoria della scoperta, le tattiche di gioco di mezzo, la strategia dello shah e del tappeto, le strutture dei pegni, le iniziative offensive, ecc. Dai un'idea di come massimizzare il tuo gioco. Il sito aiuterà chiunque stia cercando di imparare le basi e vuole anche migliorare le proprie capacità.
  • Canali Youtube Basta digitare nella ricerca di Youtube una richiesta necessaria per imparare da zero, in quanto il sistema offrirà un'enorme varietà di canali e clip video. Scegli il materiale più interessante e guarda con piacere.
  • Letteratura speciale Compra un libro che presenti le regole e i principi di base degli scacchi. Non lo consiglierò a nessuno, perché ce ne sono così tanti e la maggior parte di loro è meravigliosa. Cerca uno con un sacco di immagini e un po 'di testo. La maggior parte dei libri educativi "per bambini", lavorano per adulti.

Descrizione delle figure mentre vanno

  1. Il re - la più importante di tutte le figure è quella con una corona e una croce.
  2. in la regina c'è anche una corona - questa è la seconda figura alta.
  3. elefante - una figura con un cappello a punta.
  4. torre anche facile da ricordare, sembra una torre del castello.
  5. cavallo molto facile da ricordare.
  6. pedine - non saranno difficili da ricordare, sono i "più piccoli" e numerosi.

Ecco alcune regole che sono utili per imparare fin dall'inizio:

  • Il re deve sempre essere protetto, muove un quadrato su entrambi i lati.
  • Una regina è la più "soldato universale" che si muove lungo la scacchiera in tutte le direzioni.
  • Gli elefanti hanno una vasta gamma di movimenti, ma solo in linea retta, in direzione perpendicolare.
  • Rook sottovaluta spesso i nuovi arrivati. Si muove "a croce" sulla scacchiera - in diagonale, come una "signora" in dama.
  • Il cavallo fa bene agli attacchi premurosi e inaspettati, il suo movimento è ben noto a tutti - la lettera russa "G" in tutte le direzioni.
  • I pedoni sono bravi a catturare pezzi nemici. Sono limitati nel movimento - solo una cellula in avanti.

Lezione video

Varie tecniche di gioco

La tecnica principale del gioco:

  • Scegli il colore dei pezzi (bianco o nero, o altri colori contrastanti), l'avversario prende il colore opposto.
  • Fai dei turni a turno. I pezzi bianchi vanno prima.
  • Obiettivo: il primo giocatore a catturare il re avversario vince la partita.

Imposta la scheda correttamente. Il gioco si svolge su una scacchiera composta da 64 quadrati - otto linee e otto colonne.

La strategia per un principiante è quella di catturare il maggior numero possibile di pezzi dell'avversario in modo che sia più facile raggiungere il re. Questo viene fatto spostando i pezzi in quadrati, dove si trova metà del nemico. Catturare la figura viene effettuata rimuovendolo dal campo.

Probabilmente hai sentito la parola "Shah" giusto? Ciò significa che tu (o il tuo avversario) metti il ​​tuo re (o il tuo avversario) in una posizione in cui non può muoversi da nessuna parte senza essere catturato.

Ora parliamo di pedine. Ci sono alcune eccezioni alla regola di un passo: se un pedone non si è mai mosso prima, può muovere due celle alla prima mossa. Inoltre, il pedone non può catturare l'avversario che gli sta di fronte. Ma se davanti a lei c'è una figura del nemico in diagonale, lei può andare lì per catturarla. Un altro vantaggio di un pedone: se raggiunge l'altro lato del tabellone, dove non può spostarsi in avanti, può essere scambiato con qualsiasi altro pezzo (eccetto il re).

C'è un altro movimento speciale chiamato "arrocco". Riguarda la posizione del re e della torre. All'inizio, questo potrebbe non essere chiaro a un principiante, quindi puoi impararlo in un secondo momento quando impari le regole di base.

Adesso usa i tuoi pezzi! In particolare, non lasciare che cavalli ed elefanti si attengano alle loro posizioni, poiché sono utili all'inizio del gioco.

Porta il tuo re in un'area sicura. Il re al centro del tabellone è un re vulnerabile.

Gestisci il centro! - Questo è un concetto importante per quelli nuovi. 4 quadrati centrali sono importanti per il controllo.

Tieni presente che solo un cavallo può saltare sopra le gabbie. Ricorda che tutti i pezzi possono tornare indietro, tranne che per i pedoni.

L'intera strategia del gioco è di intrappolare il re avversario. Non importa come lo fai - devi solo farlo una volta per vincere!

Non puoi focalizzare tutta l'attenzione sull'attacco, altrimenti puoi ottenere un falso senso di sicurezza e lasciare l'opportunità al tuo avversario di usarlo. Ci sono molti modi per rafforzare la difesa: posiziona i tuoi pezzi in posizioni attive (specialmente elefanti e corvi buoni). Proteggi la tua metà con attenzione e, soprattutto, mantieni i pezzi coordinati. L'ultima cosa di cui hai bisogno è perdere la regina, perché non puoi difenderlo o giocare in fretta.

L'apertura di una brutta festa di solito porta a risultati negativi. Lavora per spostare il tuo centro per far posto agli elefanti e usare i cavalli. Preoccupati per la regina e le torri in seguito. Non esiste una prima mossa universale, sebbene alcuni di essi meritino attenzione rispetto ad altri. Ci sono giocatori che preferiscono posizioni difensive, passive o aggressive e dinamiche. Nelle prime fasi, concentrati sulla partita difensiva e passiva.

Analizza le posizioni per le tattiche. I grandi maestri di solito traggono beneficio dalle tattiche. Il tuo obiettivo è superare in astuzia il nemico e trovare modi per massimizzare i tuoi pezzi. Impara le basi di forchette, spille, spiedini e altri concetti tattici. La funzione di un allenatore tattico su Chess.com è inestimabile. Gli scacchi dipendono in maggior misura dalla ricerca di modelli identici in diverse posizioni. L'utilizzo di queste idee aumenterà notevolmente il tuo potere.

Quanto ci vorrà per studiare

Per accelerare l'apprendimento, prova quanto segue:

  1. Gioca a scacchi almeno 1 ora al giorno.
  2. Quando acquisisci più esperienza, collega gli enigmi tattici per 30 minuti e 30 minuti di scacchi dal vivo al giorno.

Lo stesso studio durerà circa 1 mese, se presti attenzione a 30-60 minuti della partita al giorno. Ulteriori progressi non ti faranno aspettare, dato che il gioco ti conquisterà completamente!

Come insegnare a un bambino a giocare a scacchi

In molti modi, insegnare ai bambini è un compito più semplice degli adulti. Nell'era della Internet a prezzi accessibili, i bambini possono facilmente imparare a giocare a scacchi da soli. Le tattiche di cui sopra sono progettate per giocatori di tutte le età.

Allenamento in sezioni

In vari circoli e sezioni imparano a giocare a scacchi "ufficialmente", cioè con una spiegazione di tutti i termini degli scacchi e dei nomi delle strategie. Fornire e mostrare tutti i trucchi e le mosse possibili. Di solito, l'autodidatta gioca intuitivamente, costruendo le proprie catene logiche. Non sono forti in termini, ma giocano ad un livello molto alto.

Famosi giocatori di scacchi del mondo e della Russia

  • Le sorelle Polgar, Judit e Susan sono maestri ungheresi. La più giovane delle sorelle, Judith (41 anni), è attualmente la più forte giocatrice di scacchi del pianeta. Il suo vantaggio è che partecipa e vince solo nei campionati maschili. Judith ha ricevuto il titolo di grande maestro maschio all'età di 15 anni, superando le conquiste di molti venerandi campioni. Sua sorella maggiore Susan sta attualmente sviluppando scacchi negli Stati Uniti, ed è anche un maestro di classe internazionale.
  • Antoaneta Stefanova - Il mondo bulgaro e campione europeo di scacchi e scacchi rapidi ha 38 anni. Nel 2002 è diventata un grande maestro internazionale.
  • Xie Jun - Giocatore di scacchi cinese, allenatore onorato e campione del mondo (47 anni). Divenne un campione a 10 anni, iniziò a giocare con 6.
  • Alexandra Kosteniuk - campione di Europa e Russia. Il suo motto: "Gli scacchi sono grandi" e "La bellezza e la mente sono inseparabili". Guidata da essa, promuove gli scacchi, essendo una modella e "ambasciatrice degli scacchi", cercando di suscitare interesse in questo gioco in tutto il mondo.
  • Anatoly Karpov (66 anni) e Garry Kasparov (54 anni) sono i più famosi nonni della Russia. In questo momento, attivamente impegnato in attività politiche. In passato - più campioni del mondo, Europa e Russia.
  • Khalifman Alexander (52 anni) è il vincitore per tre volte delle Olimpiadi del mondo di scacchi. Ora allena la generazione più giovane, è l'autore di libri sulla strategia degli scacchi.
  • Magnus Carlsen (27 anni) è l'indiscusso campione del mondo norvegese, uno dei più grandi maestri del pianeta.
  • Anand Viswanathan (47 anni) è l'attuale campione del mondo di scacchi veloci più forte dell'India. Anand gioca molto velocemente, trascorre un tempo minimo a pensare alle mosse, persino a competere con i più forti giocatori di scacchi del mondo.

Come diventare un professionista negli scacchi

Hai già imparato tutte le regole degli scacchi e sei sulla buona strada? Ecco cosa fare dopo:

  • Impara la notazione algebrica. Questo sistema è utilizzato dai giocatori di scacchi per registrare i giochi o la posizione dei pezzi sulla scacchiera per poter leggere e ricreare qualsiasi gioco in futuro.
  • Impara il valore delle forme. Non tutti gli scacchi sono ugualmente forti nel gioco. Impara a determinare il loro valore e significato in una festa particolare, quindi capirai se donarlo.
  • Guarda e analizza i giochi di grandmasters, passati e presenti. Guarda il gioco professionale tra i maestri.
  • Inizia a conoscere i giochi dell'antichità dal 1600 al 1900, sono più facili da capire. Alcuni esempi dei maestri dell'epoca: Adolf Andersen, Paul Morphy, Wilhelm Steinitz, Johannes Zukerert, Emanuel Lasker, José Raul Capablanca, Alexander Alekhin.
  • Risolvi enigmi che ti aiuteranno a riconoscere e identificare le abilità tattiche e le tue debolezze.
  • Impara a usare il motore di scacchi e l'intelligenza artificiale per l'analisi. Oggi i computer sono lo strumento più utile per i giocatori. Per Windows e Linux, Arena è una popolare interfaccia grafica. Con esso, puoi guardare i giochi in formato PGN, che possono essere scaricati da diversi siti. Registra i tuoi giochi per analisi successive. Fai lo stesso, guardando la partita dal vivo, pensa alle posizioni da solo.
  • Segui il mondo degli scacchi professionisti. Conoscere gli attuali campioni e campioni del mondo, giocatori venerabili e giovani. Segui i tornei del mondo.

Consigli utili e informazioni interessanti

Unisciti al club di scacchi locale. Giocare faccia a faccia con un rivale e far parte della comunità degli scacchi è un modo per diventare un professionista. Combatti gli avversari del tuo livello e quelli che sono più forti. Analizza ogni partita, memorizza le mosse chiave nelle partite vincenti e perdenti.

E qualche altro consiglio:

  • Risolvi più puzzle di scacchi.
  • Usa i cavalli in modo efficace e frequente.
  • Leggi libri sugli scacchi, biografie di maestri famosi.
  • Impara dalle perdite.
  • Analizza le mosse.
  • Rifletti sul gioco del nemico.

Da questo momento in poi, inizia a suonare: riproduci, ripeti e ripeti. Sfida sempre te stesso La formazione potrebbe richiedere un paio d'anni, ma la soddisfazione che si otterrà sarà valsa la pena.

Non perdere mai la speranza e non ti arrendere se perdi! La sconfitta è un trampolino di lancio verso il successo!

Guarda il video: Cartesio a scacchi (Gennaio 2020).

Lascia Il Tuo Commento